3in1Le pompe di calore 3 in 1” sono la nuova proposta Innova che riunisce al suo interno il riscaldamento invernale, il raffreddamento estivo e la produzione di acqua calda sanitaria.

Il nuovo modulo interno, dalle dimensioni contenute (solo 60 x 60 cm di base) può essere installato semplicemente collegando i tubi idraulici: “3in1” già comprende al suo interno tutto quanto necessario, senza necessità di acquisti aggiuntivi di materiale o extra lavori di installazione. “3in1” include infatti: pompa di circolazione primaria in corrente continua (classe A), serbatoio inerziale da 200 litri con scambiatore istantaneo a serpentina (4 m2) in acciaio inox AISI 316L, separatore idraulico d’impianto, vaso d’espansione impianto da 24 litri, valvole di sicurezza, valvola deviatrice per ACS, rubinetti di intercettazione, filtro a setaccio per l’acqua di impianto , sfiati automatici per una perfetta evacuazione delle bolle d’aria, oltre alla pompa di circolazione elettronica (classe A) per l’impianto (a valle del separatore idraulico).

La versione poi di “3in1” con predisposizione per collegamento a pannelli solari prevede inoltre già integrati: pompa di circolazione per il fluido dei pannelli solari, centralina elettronica, valvole di sicurezza, gruppo manometro fluido solare, vaso di espansione da 24 litri sul circuito solare, valvola miscelatrice termostatica per evitare alte temperature di mandata acqua calda sanitaria.

Il sistema dispone anche di attacchi per eventuale caldaia ausiliaria in modo da configurare una soluzione di tipo “ibrido” e per radiatori a medio alta temperatura come per esempio i termo bagno.
Tutte le funzioni sono controllabili dal nuovissimo pannello TOUCH LCD frontale, immediatamente gestibile in remoto con collegamento WER server.

PannelloLe unità esterne collegabili sono le stesse della gamma eHPoca (sino al modello 15 KW) con garanzia di funzionamento da -20 °C a + 45 °C, controllo full inverter modulante, perfetti sbrinamenti in ogni situazione climatica e grande silenziosità di funzionamento, lunghezza delle linee sino a 50 metri.

Con questa soluzione l’installazione diventa velocissima dovendo solo collegare gli allacciamenti dell’impianto, del circuito acqua sanitaria, della unità esterna, se richiesto necessario, di una caldaia ausiliaria (coordinata dalla stessa centralina del sistema “3 in 1”) e di un secondo circuito per radiatori a medio-alta temperatura.
Il serbatoio per l’acqua calda sanitaria è di tipo inerziale con scambiatore istantaneo (4 m2) in acciaio inox AISI 316L immerso.

Questa soluzione tecnica è garanzia di igiene per l’assenza di grossi accumuli statici di acqua sanitaria (caratteristici dei comuni bollitori) ed una notevole continuità e quantità nell’erogazione per l’assenza di scambiatori intermedi tra pompa di calore e serbatoio sanitario. La capacità di 24 litri del vaso di espansione ( 2 vasi da 24 litri in caso di versione predisposta per collegamento ad impianto solare) è adeguata sia per il contenuto medio di acqua dell’impianto che per quello del serbatoio inerziale di acqua calda sanitaria.

Sia le tubazioni che gli altri componenti interni a “3 in 1” sono coibentati termicamente per evitare dispersioni o formazioni di rugiada nel ciclo estivo.
L’accessibilità è interamente frontale riducendo così alla sola zona anteriore gli spazi di pertinenza.

Il quadro elettrico è corredato da sezionatore generale ed è racchiuso in un involucro stagno IP44. Il controllo elettronico è collegabile mediante WEB SERVER ad ogni PC o smartphone connesso in Internet e dispone di una interfaccia utente con un ampio schermo touch screen che può essere remotato anche a distanza. Sul quadro elettrico è anche disponibile l’interfaccia utente montata di serie sulle ehpoca, per eventuali interventi di emergenza.