Climatizzatore ..2.0

Se la tecnica dei prodotti per la climatizzazione è ormai consolidata, INNOVA ha significativamente migliorato lo stato dell’arte esistente con il suo climatizzatore senza unità esterna 2.0:

  • fori da 162 millimetri: più facile reperire utensili di foratura, nessuna necessità di trapani professionali, ancora minor ingombro estetico.
  • griglie esterne pieghevoli: considerando che per la maggior parte dell’anno il prodotto non è in funzione, delle griglie fisse standard possono permettere sia una troppo veloce e non desiderata dissipazione del fresco presente in ambiente ( o del calore, in inverno) sia rendere possibile l’ingresso di correnti di aria calda, fredda o inquinata, polvere, detriti, piccoli insetti… INNOVA ha ideato e progettato delle griglie pieghevoli che in automatico, azionate dalla forza dell’aria in ingresso e in uscita, si aprono quando la macchina è in funzione e si chiudono quando la macchina è spenta. Miglior confort interno, minor manutenzione, ancora minor visibilità all’esterno.
  • profondità ridotta: con soli 165 millimetri, 2.0 è in assoluto il più sottile e meno ingombrante della categoria. L’impatto estetico è minimo quindi, sia fuori che dentro!
  • potenze ottimizzate: minor consumo, minimo rumore. Edifici sempre più isolati, doppi vetri, necessità di mantenere una temperatura corretta, massimo 3-4 °C meno che all’esterno, e non gelide temperature polari… per questo motivo INNOVA ha deciso di definire potenze di climatizzazione ridotte rispetto alle abitudini di mercato, ma in assoluto le migliori per le reali e corrette esigenze di un mercato maturo e consapevole. La gamma si compone quindi di 2 modelli, kw 1,65 e 2,30 , in pompa di calore: potenze corrette, le giuste temperature, minor consumo, minimo rumore.
  • rumorosità : grazie alle scelte progettuali su potenze, layout interno e sapiente uso di materiali insonorizzanti, INNOVA riduce in modo drastico e sensibile il livello di rumore di 2.0 : ora, veramente, difficile distinguerlo da un normale apparecchio murale split.
  • consumi: un altro punto debole della categoria, sorpassato: grazie alla scelta delle potenze ma anche all’uso di ventilatori a corrente continua (componenti che normalmente possono rappresentare il 20% del consumo della macchina) i consumi di 2.0 sono ora assolutamente accettabili e corretti per qualsiasi tipo di utente ed abitazione.
  • facilità di installazione: 2.0 può essere installato su qualsiasi muro perimetrale in alto o in basso. Il deflettore uscita aria aggiusta automaticamente la direzione dell’aria in uscita in base al tipo di installazione scelto, con una semplice pressione su un tasto. Tutto quanto è necessario all’installazione (dima di montaggio, staffa di supporto, tubi per i fori, griglie esterne), escluso evidentemente trapano e testa di foratura, è contenuto all’interno dell’imballo.
  • telecomando remoto e a bordo macchina: a parte il telecomando, il pannello comandi a bordo macchina permette di impostare qualsiasi funzione. Molto utile la funzione “LOCK” che, una volta impostati i parametri di funzionamento, blocca la tastiera impedendo che essi vengano modificati.
  • una sola versione per “freddo” o “freddo +caldo”: “2.0” viene consegnato in funzionamento “pompa di calore (freddo e caldo) che necessita di tubo di evacuazione condensa. Nel caso in cui il prodotto venga utilizzato in sola funzione “freddo”, si può eliminare dal pannello comandi il funzionamento in “caldo” ed il prodotto può essere installato senza tubo di smaltimento condensa.
  • sistema No Frost: la bacinella di raccolta condensa è costantemente preriscaldata, impedendo così il fenomeno di ghiacciamento dell’acqua durante il funzionamento invernale.

Scarica e consulta il catalogo 2.0 per maggiori informazioni!