Logo WAN Award 2012

Innova, che da sempre opera nel settore delle energie rinnovabili, ha realizzato il recuperatore di calore Bee, un dispositivo che recupera una notevole quantità di calore che verrebbe invece dispersa in ambiente.

Come è noto, il consumo di energia dovuto al riscaldamento dell’acqua sanitaria è molto elevato. In alcuni casi di utilizzo collettivo (alberghi, centri benessere, centri sportivi ecc.) il calore utilizzato per il riscaldamento dell’acqua per uso sanitario è superiore a quello dedicato al riscaldamento.

Recuperare buona parte di questa energia che viene dispersa nell’ambiente attraverso gli scarichi delle acque reflue rappresenta un risparmio importantissimo, sia per l’economia del singolo utente che, in larga scala, per l’intera comunità. Inoltre ogni tentativo di ridurre lo spreco energetico rappresenta anche un gesto di rispetto in più verso l’ambiente in cui viviamo.

Le recenti normative e direttive Europee RES sull’obbligatorietà di incrementare la quota relativa alle energie rinnovabili imporranno di adottare sempre più tecnologie che si basano appunto sull’utilizzo di energia naturale (termica, solare, ecc…) e sul recupero di calore.

Recuperatore BEE installato sotto il piatto doccia

Scarica e consulta il catalogo BEE per maggiori informazioni!