Quando il problema è sostituire il vecchio termosifone per il riscaldamento invernale ed integrarlo con un sistema di climatizzazione estiva, “2.0 + FCU” è la migliore risposta: in un solo corpo sono integrati sia un climatizzatore per funzionamento estivo ed invernale in pompa di calore, sia una unità trattamento aria per il riscaldamento con acqua calda d’impianto.

L’installazione di “2.0 + FCU” è estremamente facile: una volta rimosso il vecchio termosifone, la nicchia che si crea viene occupata da “2.0 + FCU” con due fori da 162 mm nel muro e con delle semplici connessioni all’impianto di riscaldamento ad acqua preesistente.

interno_monitor

“2.0 + FCU” permette quindi di raffrescare d’estate, riscaldare in pompa di calore o con acqua calda di rete d’inverno, deumidificare tutto l’anno. In inverno, il riscaldamento è garantito in modo efficace ed economico dal funzionamento in pompa di calore; al calare delle temperature esterne, “2.0 + FCU” integra automaticamente il funzionamento in pompa di calore con l’uso del termoconvettore, garantendo così il mantenimento della temperatura interna impostata.

In presenza di temperature esterne particolarmente fredde, inoltre, si può programmare la funzione di riscaldamento con il solo utilizzo di acqua calda d’impianto. Su richiesta, inoltre, 2.0 + FCU può essere equipaggiato con “3.0”, il vaporizzatore di condensa che viene espulsa dal foro di uscita aria di 2.0 + FCU, senza quindi necessità di un terzo foro specifico per “3.0”. Allestimento possibile solo da fabbrica.

Schema 2.0 FCU